LE VIE DEL CINEMA.
Allestimento
Narni, (TR)
2016
Progetto a cura del Master II PARES, Master Universitario di Secondo Livello, Master in Progettazione Architettonica per il Recupero dell’Edilizia storica e degli Spazi pubblici - Sapienza di Roma e con la collaborazione dell'Arch.Cecilia Battistini.

Per la 10°Edizione "Narni. Le Vie del Cinema", a cura di P.Santangeli e M.Calabro, si propone un allestimento con materiali di recupero riorganizzando tutto il Parco dei Pini, unico parco di Narni Scalo. Il progetto cerca di restituire un ordine rispetto ai diversi usi dei visitatori e alle loro diverse età attraverso la creazione di cinque ambiti differenti: un'area per i bambini di gioco e proiezione film, un’area dedicata al punto ristoro con nuovi arredi, uno spazio espositivo, una zona relax e un’area attrezzata per le proiezioni dei film. Le cinque zone saranno legate da un percorso, una guida rossa o tappeto, che definisce le percorrenze nel parco. I materiali utilizzati nei diversi ambiti sono principalmente elementi di riciclo recuperati nelle industrie vicine della zona di Narni: pallet, cassette di legno, bobine dei fili elettrici e fili elastici. Il progetto è stato commissionato dal Comune di Narni (Terni) in collaborazione con il Master Pares - Master di II Livello in progettazione architettonica per il recupero dell'edilizia storica e degli spazi pubblici della Sapienza di Roma nel periodo estivo dell’anno 2016

Progetto selezionato con menzione nella sezione Giovani - V Edizione del Premio Simonetta Bastelli, Architettura e Natura 2017